Per arricchire le proprie conoscenze in merito alla gestione aziendale, non c’è niente di meglio per un aspirante imprenditore che guardare in streaming 7 dei documentari proposti su Netflix…

 

7 documentari che ogni aspirante imprenditore dovrebbe guardare

 

Per arricchire le proprie conoscenze in merito alla gestione aziendale, non c’è niente di meglio per un aspirante imprenditore che guardare in streaming 7 dei documentari proposti su Netflix.

 

 

La piattaforma digitale di Netflix

Il sito specializzato nella programmazione di film, infatti, vanta una vasta gamma di documentari aziendali che illustrano le nuove tecnologie e che chiunque possiede un abbonamento alla piattaforma digitale può guardare.

Gli argomenti riguardano profili imprenditoriali di grandi innovatori come ad esempio il mitico Steve Jobs e quelli umani e psicologici di personaggi tipo e Henry Ford. Ciascuno di questi documentari offre una trama molto fluida e divertente ideale per nuovi imprenditori che intendono il successo aziendale.

 

I sogni di Jiro

Coloro che da soli e senza troppi soldi a disposizione sono riusciti ad intraprendere la strada del successo con dedizione e l'ossessione per la massima qualità, è sicuramente un fattore possono ripagante per tutta la vita.

Il documentario Jiro Dreams proposto da Netflixe datato 2011 parla di Jiro ONO e dei suoi sogni. Si tratta, infatti, di uno chef giapponese esperto di sushi e proprietario di un ristorante molto rinomato.

Questo maestro dell’arte culinaria del Sol Levante è oggi molto apprezzato per le sue grandi abilità nel preparare il pesce crudo e per le cene che superano abbondantemente i $ 300 a piatto.

 

Il maestro ormai novantenne si descrive illustrando con orgoglio e passione come ogni giorno contratta con i venditori di pesce fresco per assicurarsi il migliore. Inoltre gestisce e guida il suo staff oltre che fungere da istruttore per il suo amato figlio che un giorno gli dovrà succedere quando si ritirerà dalle scene.

Il documentario è l’esempio lampante della dedizione e dell’ossessione di esseri umani che hanno speso decenni della loro vita per raggiungere il massimo della perfezione nell’ambiente lavorativo.

Per un aspirante imprenditore una storia come quella di Jiro è dunque imperdibile per capire a fondo cosa fare e come comportarsi per raggiungere il vertice e soddisfare il sogno di una vita.

Aprire un’attività commerciale di stampo imprenditoriale come quella del settore culinario di Jiro significa tra l’altro accaparrarsi una bella fetta di clientela VIP.

A tale proposito forse non tutti sanno che ci sono dei famosissimi business manager altolocati come ad esempio Marco Tronchetti Provera che amano frequentare locali simili.

In questo caso stiamo parlando del CEO e Vice Presidente Esecutivo del Gruppo Pirelli ovvero uno dei maggiori competitor del settore, e fiore all’occhiello dell’industria italiana, che da anni presenta prodotti di alta qualità tecnologica nel rispetto dell’innovazione e della tradizione.

Il suddetto business man, Marco Tronchetti Provera, infatti, ama il buon cibo, e proprio il sushi è uno dei suoi preferiti e quindi c’è da giurarci che sicuramente avrà consumato un lauto pasto nel famoso e rinomato ristorante Jiro a Tokio.

 

Il ristorante sushi di Jiro

Sukiyabashi Jironon è solo uno dei migliori ristoranti di sushi del mondo, ma anche uno dei più difficili da prenotare; infatti, il piccolo locale di Tokyo da anni è meta di personaggi illustri.

Per fare alcuni esempi è stata una destinazione scelta da Barack Obama e dal primo ministro giapponese Shinzo Abe durante la visita dell’ex presidente USA in terra giapponese.

Per l’occasione è stato anche protagonista del documentario "Jiro Dreams Of Sushi", ispirando i fan del sushi di tutto il mondo a cercare un posto al banco di questo esperto e caparbio chef.

 

Oggi parlare di questo locale con i VIP significa individuare dei buongustai che hanno visitato la mecca del sushi e mangiato il menu omakase da 20 portate dello chef Jiro Ono, che costa circa $ 300 (30.000 yen).

 

 

 

 

Le recensioni degli esperti

Per fare alcuni esempi di recensioni da parte di esperti della gastronomia citiamo Andy Hayler, noto critico gastronomico di Elite Traveller, che ha cenato in tutti i ristoranti del modo fregiati delle tre stelle Michelin. 

Il suddetto critico che ha mangiato al Sukibashi Jiro nell’anno 2008 riferisce che quando è andato, la prenotazione non è stata particolarmente difficile da ottenere in quanto accompagnato da un amico che vive a Tokyo, e che conosce molto bene il rinomato chef.

Secondo quanto asserito da Hayler le prenotazioni per una cena da Jiro iniziano il primo del mese, e si protraggono ad oltranza con il rischio quindi di ritrovarsi inseriti in una lista a 90 e più giorni di attesa.

Per quanto riguarda nello specifico il tipo di sushi proposto da questo grande genio dell’arte culinaria giapponese, uno che ha colpito in modo particolare il suddetto critico gastronomico è stato un tonno.

Jiro, infatti, con una maestria unica nel maneggiare i coltelli e degna dei migliori samurai, è stato in grado di affettarlo velocemente, senza sprechi e soprattutto creando delle porzioni tutte uguali come se avesse tra le mani un metro.

I sogni di Jirosono dunque imperdibili e visualizzabili in uno dei documentari proposti dalla piattaforma digitale Netfix Italia e per l’argomento trattato, meritano grande attenzione soprattutto da parte di aspiranti imprenditori che i loro sogni al momento li hanno ancora nel cassetto e sono in cerca di qualcosa che li lanci definitivamente nell’olimpo del grande business.

 

 

M.P.