Lunedì 8 Luglio dalle ore 9 presso la Casa Protetta "Cavallino Hotele" a Modugno, si terrà la quarta edizione de "Le olimpiadi del Nonno", nel ricordo di Pietro Mennea scomparso nello scorso mese di Marzo..

 

La città di Modugno ricorda Pietro Paolo Mennea, il campionissimo barlettano scomparso il 21 marzo all'età di 60 anni, e lo fa con la presenza del Tedoforo di Londra 2012 Vittorio Brandi e la mitica torcia olimpica: l'appuntamento è fissato per Lunedì 8 Luglio, dalle 9, presso la Rssa (Casa protetta) Cavallino Hotel di Modugno, dove si terranno "Le Olimpiadi del Nonno": la quarta edizione della manifestazione ludico-sportiva a sfondo sociale, riservata alla Terza Età e ai Disabili ospiti in strutture socio assistenziali del territorio della Asl/Ba ed è patrocinata da Università degli Studi di Bari, Regione Puglia, Provincia di Bari, Coni Puglia e Fondazione Pietro Mennea. Con la Cavallino Hotel di Modugno e Capurso parteciperanno alle gare il Centro diurno "Massimo" e la Rssa Villa Apelusion.

L'evento, che si tiene grazie all'impegno volontario dei "care givers" delle varie strutture partecipanti che favoriscono l'organizzazione e l'attuazione di una "integrazione olimpionica" – sarà dedicato al compianto Pietro Mennea, straordinario campione di sport e di vita che sin dalla prima edizione condivise l'innovativo progetto, donando con altruismo la sua celebrità e la sua immagine.

fonte: www.barlettalife.it – Luca Guerra