Spazzamento meccanizzato e lavaggio strade  al via a Modugno dal 12 aprile Il sindaco Bonasia: “Vogliamo una città pulita”

Dallo spazzamento meccanico al lavaggio delle strade: per la prima volta, inizia in via sperimentale anche a Modugno questo nuovo servizio. Si comincia il 12 aprile, cinque strade, dal lunedì al giovedì per due ore, dalle 9 alle 11. Le vie interessate saranno – al momento – viale della Repubblica, via Paradiso, via Fermi, via Verga e via Cornole di Ruccia per poi coinvolgere anche il resto della città.

“ Vivere una città pulita è quello che vogliamo e pretendiamo tutti – ha sottolineato il sindaco, Nicola Bonasia – è il miglior bigliettino da visita per il decoro e la qualità di vita. Per questo chiedo ai miei concittadini senso di responsabilità, rispettando i divieti e collaborando nella buona riuscita del servizio. Le buone abitudini vanno mantenute, per senso civico e senso di responsabilità”.

Per l’assessore all’Ambiente, Gianfranco Spizzico “Un progetto che abbiamo fortemente voluto, si tratta di un nuovo modo di intendere la pulizia di marciapiedi e strade urbane: ci siamo resi conto che soffioni e spazzamento classico, nei luoghi in cui ci sono le auto, non sono più sufficienti. Ben presto questo esperimento sarà esteso a tutta la città. Voglio inoltre aggiungere che le attività di Polizia Giudiziaria che ogni settimana eseguiamo, stanno finalmente portando risultati. Le sanzioni ci sono e ci saranno, ma per strada, soprattutto nel centro cittadino, troviamo sempre meno buste nere abbandonate”.

Soddisfatto anche l’amministratore unico di Navita (l’azienda che gestisce il servizio di igiene urbana) Francesco Roca : “Ringraziamo l’amministrazione comunale per aver dato impulso al progetto di spazzamento meccanizzato che ci permetterà di realizzare una pulizia più radicale ed efficace di cui gioverà l’intera città”.

Questo il calendario dettagliato: viale della Repubblica ogni lunedì dalle 9 alle 11; via Paradiso, ogni martedì dalle 9 alle 11; via Fermi, tutti i mercoledì dalle 9 alle 11; via Verga e via Cornole di Ruccia il giovedì dalle 9 alle 11.

Dal 2 Aprile, invece, l’Isola Ecologica Itinerante stazionerà in due nuovi quartieri, prima non coperti dal servizio: a Campolieto (il 19-21-23 Aprile) e in via Orazio Flacco nei pressi della scuola elementare (26-28-30 Aprile). L’obiettivo è quello di andare incontro alle esigenze della cittadinanza svantaggiata (fasce deboli, anziani e/o famiglie senza l’auto) che ha difficoltà a raggiungere il Centro comunale di Raccolta sulla strada provinciale Modugno-Bitetto. Il nuovo itinerario (fino al prossimo 31 dicembre) sarà presto disponibile sul sito web del Comune di Modugno.