Il servizio di trasporto pubblico scolastico per gli studenti delle scuole elementari e medie modugnesi non è più provvisorio ma dal 1° Gennaio avrà carattere definitivo…

 

Il servizio di trasporto pubblico scolastico per gli studenti delle scuole elementari e medie modugnesi non è più provvisorio ma dal 1° Gennaio avrà carattere definitivo; si è chiusa difatti la gara pubblica che ha assegnato il servizio ad un' ATI.

L'associzione temporanea di imprese è composta da Lopraino srl e Maggio Beatrice, entrambe con sede a Modugno, che si sono aggiudicate la gara grazie ad un ribasso dello 0,1 % sul prezzo a base d'asta, ma anche in seguito al fatto di essere stata l'unica offerta prevenuta.

Lo scuolabus a disposizione degli otre 300 alunni modugnesi effettuerà 9 diversi percorsi, con partenze dalle zone periferiche quali Quartiere Cecilia, San Paolo, zona ASI, villaggio Campolieto e quartiere Porto Torres per poi giungere a destinazione nel centro cittadino, con varie fermate lungo il percorso.

A bordo dei bus sarà sempre presente un accompagnatore che sorveglierà le operazioni di salita e discesa dei passeggeri, con particolari attenzioni ed accorgimenti ai fini della tutela della sicurezza degli studenti presenti a bordo.